Laurie Anderson — Big Science (1982)

Laurie Anderson, tra le mie preferite, è stata più volte segnalata in questo blog, con il capolavoro “Strange Angels”, e con la non certo entusiasmante ultima prova “Homeland”. Quello che rimane comunque, il suo manifesto sonoro è Big Science. Musica d’avanguardia, apparentemente priva di potenzialità commerciali, che scala fino ai Leggi tutto…

Stan Ridgway — The Big Heat (1986)

Stan Ridgway è un talento unico, uno dei songwriter più originalli ed ispirati degli anni ottanta. E The Big Heat, sua prima opera solista dopo il fruttuosissimo tirocinio come voce e anima dei Wall Of Voodoo, fonde mirabilmente conservatorismo e rinnovamento in nove episodi di magica intensità emotiva e disarmante spessore Leggi tutto…

Cowboy Junkies — Demons (2011)

Nella seconda metà degli anni ottanta i fratelli Timmins si fecero conoscere grazie ad una manciata di buoni dischi, tra cui gli ottimi The Caution Horses, Black Eyed Man e il superlativo The Trinity Session dell’88. Negli anni successivi, per una serie di coincidenze, non ultima la mancanza di “creatività” sonora, non Leggi tutto…

Pontiak — Innocence (2014)

I Pontiak sono un gruppo musicale statunitense originario delle Blue Ridge Mountains nello stato della Virginia composto da tre fratelli nati a Washington DC: Jennings Carney (1978, organo, basso), Van Carney (1980, voce, chitarra) e Lain Carney (1982, batteria). (Wikipedia) A due anni da Echo Ono, apice della loro carriera, i Leggi tutto…