È solo questione di tempi, e la relativa azione nasce dall’essere presente, sul pezzo, nel non lasciar andare ciò che reputiamo davvero importante…
Nessuno si sbatte l’anima per qualcosa di cui non sia veramente convinto che valga la pena farlo… Perché è tutto relativo…
L’assoluto, il “mai” e il “per sempre” sono solo nostre “cornici” alla realtà, per non smarrirsi davanti al Tutto, all’Infinito, all’Universo…
Ma nulla è mai e niente è per sempre…
Tutto scorre, e scorrendo muta… questa l’insondabile, eterna Legge del Logos, del viaggio della Vita…

Categorie: vita

2 commenti

Cristina · 1 Luglio 2018 alle 08:57

Bellissime le tue riflessioni. Ne vedo poche però… Alcune del 2015 una del 2018… Non ti conosco. Ms mi senti di dirti : Continua a scrivere.
Cristina

silvano · 15 Luglio 2018 alle 10:32

Grazie Cristina!

Lascia un commento